Etna

il vulcano, il parco, le escursioni, i sentieri

Il vulcano e il parco

L’Etna, con i suoi 3340 m di altezza, si trova a Catania ed è il vulcano più alto d’Europa ed uno dei più attivi al mondo. Nel 21 Giugno del 2013 è diventato patrimonio dell’UNESCO ed è una delle mete più visitate del sud Italia.

Il suo nome ha origine dal greco Aitna (aitho, cioè bruciare) e viene chiamata anche Mongibello (dall’arabo mons gebel, la grande montagna), ma per i siciliani è “Idda”, “a Muntagna”.

Nel 1987 è stato istituito il Parco dell’Etna, per la difesa, la tutela e la valorizzazione del territorio etneo. Il territorio è vario ed è caratterizzato da distese di boschi alternati a campi lavici, privi di vegetazione, creati dalle innumerevoli eruzioni avvenute nel corso dei secoli.

Il deserto vulcanico domina l’area dai 2000 m fino ai crateri sommitali, dove le condizioni ostili non permettono l’insediamento della vegetazione. Dai 1000 m ai 2000 m si trova, invece, il regno dei boschi caratterizzati da faggeti, castagneti, pinete, querceti e boschi di betulle.

Grazie ad una rete di sentieri che si sviluppano dalle pendici all’area sommitale, l’Etna offre agli appassionati del trekking e dell’escursionismo una serie di itinerari per scoprire luoghi di straordinaria bellezza naturalistica.

etna-vulcano-6

Escursioni sull’Etna

Per chi vuole visitare il vulcano ed osservare da vicino i crateri e i fenomeni eruttivi, i punti di partenza escursionistici sono due: il piazzale del rifugio Sapienza, sul versante Sud, e Piano Provenzana sul versante nord.

Dal rifugio Sapienza (1920 m) è possibile raggiungere i crateri sommitali sia in funivia, che con pulmini 4×4 accompagnati da guide specializzate; in questo caso la spesa da affrontare è di circa 50 euro a persona. Per i più allenati e per chi non volesse spendere neanche un centesimo, è possibile seguire lo stesso tragitto a piedi.

Da Piano Provenzana (1810 m) si può salire ai crateri sommitali sia con i pulmini 4×4 con guida turistica, sia a piedi. In inverno gli amanti dello sci e dello snowboard possono usufruire delle piste e degli impianti di risalita (skilift e seggiovie) sia al rifugio Sapienza che a Piano Provenzana.